La scomparsa dei fotografi

Oggi tutti sono fotografi, tutti si sentono autorizzati ad indagare con la loro macchina fotografica il reale…
Nel corso dei miei ultimi viaggi fotografici in India e in Mongolia ho incontrato fotoamatori stramazzanti sono decine di chili di attrezzatura.
Si perché la maggior parte della gente si sente fotografo solo se protetto da almeno 10 / 20 mila euro di attrezzatura come se comprare una macchina sportiva ti trasformi in un pilota.

Vittore Buzzi Photography (Vittore Buzzi)

Così accade che presentatomi ad un collega americano lui mi prendesse per un povero fesso che fa finta di fare il fotografo solo perché uso macchine fotografiche piccole e compatte, con conseguente trattamento da povero fesso.
Il tutto con il crescere della maleducazione e della impertinenza dei presunti fotografi che fanno foto sempre uguali e noiose in ogni circostanza, foto che riposano in fondo ai loro hd o che diventano tristi libri delle vacanze (non per tutti ovviamente ma per la massa si).
Ma cosa sta succedendo cosa accade veramente con questa improvvisa democratizzazione della fotografia? Con questa accessibilità di un nuovo giornalismo a prezzi stracciati?
Va bene che i fotografi e i giornalisti di professione siano costretti a trovarsi un nuovo mestiere?
Oppure si assiste ad una perdita ed ad una globalizzazione superficiale dell’informazione?

Vittore Buzzi Photography (Vittore Buzzi)

In realtà mai come ora si assiste al proliferare di lavori di qualità elevata sia dal punto di vista giornalistico e visuale. Il problema è che questi lavori sono auto finanziati in maniera più o meno creativa dai nuovi autori. C’è chi come me che si finanzia con i corsi di fotografia o con la fotografia di matrimonio però poi riesce a vincere un terzo posto al World Press Photo senza che i suoi lavori vengano pubblicati, vuoi per mancanza di fondi da parte dei giornali e dei magazine vuoi per mancanza di idee e voglia da parte di chi lavora nell’editoria.
Vittore Buzzi Photography Yangon, Myanmar Lethwei - Let Wei Burma Boxe. Lone Chaw was 3 times Myanmar National Champion. Lethwei’s real legend. Gym (Vittore Buzzi)
La realtà è che molti giovani e meno giovani stanno producendo ottimi progetti finanziati dai genitori  o decidendo di vivere di poco o niente.
Eclatante da questo punto di vista la figura di Jason Eskenazi (grande fotografo contemporaneo) che alterna il suo lavoro di fotografo ad altre esperienze professionali qui una sua bio.
Quindi in definitiva i fotografi professionisti stanno scomparendo… Il foto giornalismo no…

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *