Carl Zeiss 28mm f 2.0 ZF2 un vero atto di feticismo

Tornato dall’India e pieno di buona volontà stavo cercando un 28mm di grande apertura… Volevo un Nikon f 2.0 usato ma ho aspettato per mesi e niente si affacciava all’orizzonte. Si trattava di uno sfizio perché per esigenze strettamente di lavoro il 24-70mm Nikon è semplicemente una vera macchina da guerra, pesante è vero ma versatile molto inciso con una capacità molto buona di rendere i colori ma sopratutto VELOCE come mai può essere un obiettivo manuale.

Carl Zeiss 28mm f 2.0 ZF2

Carl Zeiss 28mm f 2.0 ZF2

Ma il fascino delle lenti Zeiss però ha qualcosa che non è descrivibile da grafici e test MTF è qualcosa che va al di là dei numeri è qualcosa che ti conquista, avevo qualche dubbio sul Distagon T* 2/28 per via della leggera vignettatura ad f 2.0.

Io sono un fotografo che ritiene che le gambe siano la cosa più importante per fotografare perché mi  portano dove gli altri non osano.

India Metal Worker

Quando però ho avuto in mano il Distagon 28mm f 2.0 della Carl Zeiss ho capito che era stato costruito per durare una vita e oltre, tutto metallo con lenti grandi e bellissime e ho compiuto un atto di vero feticismo l’ho comprato contro ogni logica.
Ho usato per anni il 28 mm f 2.0 di Olympus è so che un’ottica che ti permette di tenere una certa distanza dal soggetto che fotografi e che è ottima per ritratti ambientati.
Subito l’ho montata sulla macchina e ho iniziato a fotografare.

Carl Zeiss 28mm f 2.0 Distagon

Carl Zeiss 28mm f 2.0 Distagon

Semplicemente una gioia per il mio occhio.

Carl Zeiss 28mm f 2.0 Distagon

Carl Zeiss 28mm f 2.0 Distagon

Insomma il mio atto di puro e vero feticismo mi ha poi subito portato a realizzare un po’ di immagini, sature e belle.

Carl Zeiss 28mm f 2.0 Distagon

Carl Zeiss 28mm f 2.0 Distagon

Non vedo l’ora di testare il mio Carl Zeiss 28mm f 2 Distagon sul campo nel corso di un lavoro vero.
Un’ottica sicuramente più lenta rispetto alle Nikon autofocus ma che ti impone di pensare e ti lascia più spazio creativo togliendoti dalla fretta e portandoti su di un piano più progettuale.

Il Carl Zeiss 28 mm Distagon f 2.0 con l’attacco ZF2 viene comandato dal mio corpo macchina Nikon D700 come tutte le Ottiche Nikon di ultima generazione, non ha l’autofocus ma poco importa.

Se non siete amanti dell’ottica ma volete solo i numeri qui travate un test completo fatto dai DXO lab: Test, prova, recensione tecnica Carl Zeiss, Distagon 28mm f 2.0

Qui se cerchi: Carl Zeiss 28mm f 2

2 thoughts on “Carl Zeiss 28mm f 2.0 ZF2 un vero atto di feticismo

  1. Pingback: 28 mm Calr Zeiss Distagon T* f 2 | Fotografia, fotografo, Matrimonio

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *